Piotr Biriukov’s Communist fighters of “Unit 404” [ENESTRIT]


Abbiamo formato una unità di veri comunisti bolscevichi Per tutto il mese non c’è stato un singolo caso di problema con i locali Tutti erano contenti di vedere i miei combattenti Neanche un problema Per prevenire qualsiasi possibile provocazione, i combattenti hanno dormito nei freddi corridoi Così che nessun caso di furto sarebbe potuto accadere Noi possiamo dirlo con orgoglio che siamo veri comunisti E che i principi di giustizia, verità e onore – sono le priorità per noi Saluti alla Spagna Vi invito tutti a venire qui, in questo bel “campeggio” No Pasaran! Devo dire che sono delle persone veramente oneste Sono arrivati nella mia unità in condizioni relativamente sicure dalla Brigata Internazionalista E bisogna notare anche che non ci sono differenze tra i combattenti Non importa da dove vieni Noi e loro – siamo uguali combattenti Vorrei dire “Grazie” a Alexander Ivanovich Dalla gloriosa città di Leningrado Per queste uniformi invernali, con le quali i nostri combattenti Possono operare d’inverno all’aria aperta Senza questo aiuto sarebbe stato molto difficile per noi Gli stivali… Sì, e grazie per gli stivali invernali Perché, parlando francamente, in inverno e all’aria aperta – è impossibile vivere senza scarpe calde E grazie all’imprenditore Paul da Kharkov Per il suo aiuto finanziario per le informi invernali Sfortunatamente, non possiamo mandarvi foto ma adesso ci sarà questo video Tante grazie a tutte le persone che aiutano la nostra unità comunista E la Brigata “Pryzrak” (Fantasma) Ora siamo al fronte Dietro di noi – 4 chilometri – ci sono le posizioni dell’Esercito ucraino Vicino Debaltsevo Vi ringraziamo Grazie alle persone che hanno aiutato con 100 rubli o 100.000 Ora abbiamo la possibilità di adempiere ai nostri compiti Che ci impartiscono dal comando della brigata Speriamo che il 9 Maggio [Giorno della Vittoria del 1945] Lo celebreremo nella libera e fraterna Ucraina Liberata Lvov Nella città-eroina di Lvov Liberata dai fascisti ucraini Grazie a tutti voi, miei cari Ci affidiamo a voi e combattiamo per voi E vogliamo veramente tanto – tornare a casa Ma con la vittoria Fino alla vittoria – Noi saremo qui Vorrei dire, a nome della metà dei miei combattenti Ai loro familiari che sono rimasti nella parte occupata dell’Ucraina Di aspettare e resistere un altro po’ La nostra gente verrà Come è sempre successo E questo è tutto




Comments
  1. Keep up the good fight, lads! Greetings and solidarity from the Belly of the Beast! Give those Neo-nazi bastards what's coming to them!

  2. I'm a Yugoslav from Macedonia and I want to fight in the communist brigades. How do I do that? How do I come to Novorossiya?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *